mercoledì 25 maggio 2011

Riola: Storia del teatro "in limba" - La Compagnia Teatrale “Arriora”

Le prime esperienze teatrali si ebbero a Riola intorno alla metà degli anni ’50 grazie all'iniziativa di un gruppo di appassionati del teatro "dialettale";  una forma d'arte e di cultura popolare che, all'epoca, aveva un gran seguito in Sardegna. 
Una delle particolarità della prima compagnia riolese era la sua composizione esclusivamente maschile; gli attori, infatti, erano tutti uomini che, giocoforza, si adattavano a recitare anche nei ruoli femminili. 
Tra i componenti del gruppo si ricordano Giovanni Antonio Vidili, Balloi Salaris, Giuseppe Carrus, Boriccu Sulas (noto Bullõi).   
Le commedie venivano rappresentate nello storico edificio dell’ex Monte Granatico (su magasĩu de su Monti), risalente al XVIII secolo, oppure, durante la stagione estiva, nella piazzetta di via Umberto I (a lato del Bar Corda), con  grande partecipazione e divertimento da parte del pubblico riolese.
Tra le varie commedie messe in scena: “Is campanas de Santu Sadurru” del Garau e “Sa coia ‘e Pitanu” del canonico Luigi Matta.

edificio dell'ex monte granatico - su magasĩu de su Monti

Nella seconda metà degli anni ’60, l’attività teatrale amatoriale fu rilanciata dal Centro di Cultura UNLA che promosse la costituzione di un nuovo gruppo teatrale composto prevalentemente da giovani riolesi, attivo per un periodo che durò fino alla metà degli anni ‘70.
Facevano parte del gruppo Delio Carrus, Giovanna Ponti, Benito Giglio, Cellina Zoncu, Dott. Armando Zoncu (componenti-organizzatori); Lino Scanu, Giorgina Marini, Claudia Tratzi, Michele Orrù, Pietro Loddo, Anna Maria Sanna, Franco Sulas, Gustavo Marini, Benvenuto Bellu, Boriccu Sulas (attori).
Le commedie erano rappresentate inizialmente nel circolo del "Bar Sa Barrita" (già sala cinematografica e poi sala da ballo) e, in seguito, nel salone parrocchiale.
Nel corso degli anni furono allestite diverse commedie in "limba" che riscontrarono un notevole apprezzamento; tra queste: “Su pibiri sardu”; “Is campanasa de Santu Sadurru”; “Sa Professoressa"; "Sa corona de zia Belledda".

(Rappresentazione della Commedia "Su Pibiri Sardu" al circolo del Bar Sa Barrita)

 
tra gli interpreti Lino Scanu, Giorgina Marini, Pietro Loddo

Nel marzo del 2006, dopo anni di vuoto culturale in ambito teatrale (e non solo), rinacque finalmente  un nuovo gruppo teatrale: la Compagnia Teatrale “Arriora”
I fondatori furono Dina Rindinella, Mena Marini, Anna Maria Sanna, Maddalena Cadoni, Margherita Sanna, Peppa Carrus, Ignazio Corrias, Mirella De Faveri, Don Antioco Ledda.
Carichi di entusiasmo ma con poca esperienza, i componenti dedicarono i primi mesi allo studio e preparazione di un'opera da rappresentare. La scelta cadde sulla commedia Cicciu Fruschedda” di Antonio Garau, il più importante e conosciuto autore oristanese.  
Nel frattempo entrarono  a far parte della compagnia nuovi elementi, sia attori che tecnici indispensabili per il funzionamento della struttura: Silvano Atzeni, Gervasio Corrias, Mario Zoncu, Marisella Camedda, Rolando Suella e Luca Cadoni (tecnici del suono); Ersilio Mocci e Camillo Tratzi (collaboratori-artigiani esperti nella predisposizione delle quinte e delle varie scenografie). 
L'esordio avvenne a Riola il 25 febbraio del 2007, quando fu presentata per la prima volta, nel salone parrocchiale, la già citata  commedia  "Cicciu Fruschedda".  Il successo fu tale che la commedia fu replicata pochi giorni dopo.
Negli anni a seguire la Compagnia, dopo aver acquisito altri importanti elementi (Amelia Piras, Adele Diana, Vincenzo Cadoni, Marco Corrias, Angioletta Melis, Salvatore e Giacomo Zichi, Elena Manca, Alba Corrias, Matteo Mele), e stata particolarmente attiva mettendo in scena le seguenti  commedie: "Peppantiogu s'arriccu", nel 2008, e "S'urtima xena", nel 2010.

(foto 1 e 2 - rappresentazione della commedia "Cicciu Fruschedda")

(rappresentazione della commedia "S'urtima xena)

Ha partecipato inoltre a diverse rassegne teatrali in Sardegna, ricevendo ovunque critiche positive e  riconoscimenti. Tra queste, la rassegna al Teatro "Antonio Garau" per il ventennale della morte del commediografo oristanese, nella quale è stata portata in scena la commedia “Peppantiogu s’arriccu” (07/03/2008).

Dal 2011 la Compagnia Teatrale Arriora con il Comitato Permanente Riolese e la collaborazione della Proloco, organizza "E....state a Riola - Festa de is Arrùgasa e rassegna teatrale", una manifestazione diventata un appuntamento fisso della stagione culturale estiva Riolese alla quale partecipano regolarmente diverse compagnie teatrali dell'isola. 

g.l.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione  Dina Rindinella e  Maddalena Cadoni. Un particolare ringraziamento, inoltre, ad  Anna Maria Sanna, Peppa Carrus e Giorgina Marini.





COMMEDIE RAPPRESENTATE DALLA COMPAGNIA "ARRIORA" (con aggiornamenti)

2007 - CICCIU FRUSCHEDDA - di Antonio Garau;
INTERPRETI : Ignazio Corrias (Bachisio); Anna Maria Sanna (Anna Bissenta); Silvano Atzeni (Gemiliano); Margherita Sanna (Maria Apollonia), Gervasio Corrias (Naziu); Mario Zoncu (Don Arcangelo); Dina Rindinella (Suor Consolata).

2008 - PEPPANTIOGU S’ARRICCU - di Antonio Garau;
INTERPRETI: Silvano Atzeni, Gian Franco Cadoni, Marisella Camedda, Gervasio Corrias, Ignazio Corrias, Marco Corrias, Adelina Diana, Angioletta Melis, Amelia Piras, Dina Rindinella, Mario Zoncu.

2010 - S’URTIMA XENA - di Antonio Garau;
INTERPRETI: Maddalena Cadoni, Amelia Piras, Ignazio Corrias, Gervasio Corrias, Marisella Camedda, Mario Zoncu, Dina Rindinella, Silvano Atzeni, Salvatore Zichi, Vincenzo Cadoni.

(video-galleria fotografica della Rassegna Teatrale Sestu 2010 - di Mario Ziulu)

2011 - IS CAMPANAS DE SANTU SADURRU di Antonio Garau;
INTERPRETI: Matteo Mele, Silvano Atzeni (Triagus), Adele Diana, Gervasio Corrias (Arraspiosu), Ignazio Corrias, Alba Corrias, Mena Marini, Salvatore Zichi, Mario Zoncu, Vincenzo Cadoni, Luca Cadoni. Dietro le quinte, i suggeritori: Maddalena Cadoni, Peppa Carrus, Dina Rindinella, Amelia Piras.

2012 - TRE DISI DE VIDA - di Ugo Orrù, libereramente adattata da Lionello Loddo; 
INTERPRETI: Gervasio Corrias (Arramundu Corrittu), Amelia Piras (Arrosa), Alba Corrias (Mariuccia), Vincenzo Cadoni (Pepicu), Mario Zoncu (Don Cirillo), Salvatore Zichi (Battistinu Forresu), Marisella Camedda (Margherita), Ignazio Corrias (Pepeddu)

2013 - SA MERI - di Lionello Loddo
INTERPRETI: Mario Zoncu (Crispinu), Amelia Piras (Giustina), Adele Diana (Sofia), Marisella Camedda (Sa Meri:Giuditta Moncada), Alba Corrias/Sara Vacca (Anna Maria), Salvatore Zichi (Giuanni), Silvano Atzeni (Don Pepi), Vincenzo Cadoni (Dr. Purganti), Ignazio Corrias/Gervasio Corrias (Antiogu), Dina Rindinella (Crara).

2015 - TOTTU IN CORRIAS DE FOGU - di Mario Deiana (trad. riolese Adelfio Atzori)
INTERPRETI: Mario Zoncu (Cosimu), Amelia Piras (Pipica), Fabio Manis (Titinu), Adele Diana (Bonacatu), Salvatore Zichi (Balloi), Silvano Atzeni (Predi Urru), Vincenzo Cadoni (Damianu), Gervasio Corrias (Bissenti), Dina Rindinella (Chichina).

2017 - S'ARRICHESA DE AFFISCEDDU - di Ugo Orrù; 
INTERPRETI: Mario Zoncu (Affisceddu Casu), Amelia Pira (Cinforosa Satta), Fabrizio Cadoni (Antiogheddu), Gervasio Corrias (Maistu Sarrittu), Vincenzo Cadoni (Notaio Alberto Scraffi), Marisella Camedda (Defenza), Salvatore Zichi (Mundiccu),  Adele Diana (Maddalena), Dina Rindinella (Sannoredda Gianna); Silvano Atzeni (Tziu Antoi) Maddalena Cadoni (postina: Pauledda).



Nessun commento:

Posta un commento